1954-2016: da oltre sessant'anni coltiviamo una grande passione per lo sport!

L’unione Sportiva Lavazè di Varena è nata nel lontano 1954 grazie all’iniziativa del maestro Vittorino Cavada e di altri ventiquattro giovani del paese. Inizialmente era stata chiamata “Unione Sportiva Stella Alpina Varena” e fu solo nel 1960 che assunse il suo nome attuale, per volontà del all’allora titolare dello Sport Hotel di Lavazè, signor Coletti e del presidente Dario Mich.

La neonata società di Cavada e dei suoi ragazzi dovette superare le iniziali difficoltà organizzative e economiche e piano piano, sotto la guida del presidente Pietro Lanfranchi, del segretario Agostino Goss e di tutti quelli che li hanno seguiti, ha promosso lo sport tra i giovani ottenendo sempre più importanti risultati, soprattutto nel campo della corsa campestre, dello sci nordico e alpino e del calcio.

Nel 1955 l’U.s. Stella Alpina Varena si iscrisse per la prima volta al “Centro Sportivo Italiano di Trento”, nel 1965 si associò alla Federazione Italiana Sport Invernali e da allora non ha più smesso di crescere. 
Dal 1965 al 1991, presidente Agostino “Tino” Goss, la società ha costruito il campo sportivo in località Cantelger, inaugurato nel 1977 e intestato a Alberto Monsorno, scomparso prematura durante una partita di calcio amatoriale nel 1993. Alberto è ancora ricordato con affetto come socio e grande appassionato di sport, che si era tanto adoperato per la promozione del gioco del pallone e aveva tanto atteso la possibilità di poter allenare i giovani nel campo sportivo di casa.

Oggi, grazie alla passione dei suoi atleti e alla dedizione dei dirigenti, l’U.s. Lavazè svolge numerose discipline sportive, oltre alla corsa, lo sci e il calcio si sono aggiunte l’orienteering, la combinata nordica e il biathlon. 
Nella sua lunga attività le soddisfazioni non sono mancate in tutti gli sport praticati, tanto che molti atleti cresciuti con l’u.s. Lavazè di Varena sono entrati a far parte di squadre regionali e nazionali. Nel futuro l’obiettivo del direttivo è di continuare l’attività di promozione dello sport e di creare per i suoi soci dei momenti di aggregazione, di divertimento e di amicizia che vanno al di là delle medaglie e dei riconoscimenti, ma che coinvolgono il senso di appartenenza e la collaborazione.

Cronistoria dei presidenti

Vittorino Cavada (1954)
Pietro Lanfranchi (1955)
Dario Mich (1957)
Ferruccio Lungo (1962)
Agostino Goss (1965)
Marcello Goss (1991)
Nicola Polesana (2013)